Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare la tua navigazione. Se continui ad utilizzare questo sito acconsenti all'uso dei cookie. Informativa Privacy & Cockie Policy.

News

๐—™๐—ฒ๐—ฑ๐—ฒ๐—ฟ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ถ ๐—ฐ๐—ผ๐—ฟ๐—ฎ๐—น๐—ถ ๐—”๐—š๐—”๐—–๐—›

๐—™๐—ฒ๐—ฑ๐—ฒ๐—ฟ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ถ ๐—ฐ๐—ผ๐—ฟ๐—ฎ๐—น๐—ถ dell'arco Alpino ๐—”๐—š๐—”๐—–๐—›  https://agach.eu/it/MITGLIEDER/U_S_C_I_---Sondrio/u_s_c_i_---sondrio.html ๐—จ๐—ฆ๐—–๐—œ ๐—ฆ๐—ผ๐—ป๐—ฑ๐—ฟ๐—ถ๐—ผ ๐—ฒฬ€ ๐—ฑ๐—ฎ ๐—ผ๐—ด๐—ด๐—ถ ๐—ถ๐—ป๐˜€๐—ฒ๐—ฟ๐—ถ๐˜๐—ฎ ๐—ป๐—ฒ๐—น๐—น'๐—จ๐—ป๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ฒ ๐—™๐—ฒ๐—ฑ๐—ฒ๐—ฟ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ถ ๐—ฐ๐—ผ๐—ฟ๐—ฎ๐—น๐—ถ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น

Leggi tutto

Cori di Classe 2024

Leggi tutto
Coro Lareit
OFFLINE
1763

Informazioni di contatto

Coro Lareit
...
Via de Simoni 35
23032
C.F. 92022090143
Bormio (SO)
3471454515

Info Generali

Il coro polifonico femminile LaReit nasce nel 2007 con il Mยฐ Alessandro Ruggeri; si istituisce con atto notarile, diventando unโ€™associazione culturale basata sul volontariato e mossa da obiettivi artistici di livello amatoriale. Dal 2012 il coro cambia profondamente formazione, continua a rappresentare la coralitร  femminile in alta valle ed รจ diretto da Rosangela Folini.

Il Mยฐ ALESSANDRO RUGGERI avvia da subito unโ€™attivitร  concertistica in alta Valtellina. Il Coro collabora anche con le parrocchie locali al progetto In signo Mariae, vox et imago (2010), partecipa alla rassegna per il centenario del Coro Misto Poschiavino (Svizzera), prende parte allโ€™VIII ed. della rassegna corale di Santa Giuletta (PV).

Il Repertorio spazia dallโ€™antico canto Gregoriano alla polifonia sacra e profana contemporanea, con alcuni richiami al canto popolare e spiritual.
Al coro sono stati dedicati il testo del poeta Don Remo Bracchi sulla melodia della Lauda piemontese e Regina Coeli di C. Ferrari Valcepina per doppio coro e organo.

Con il direttore artistico ROSANGELA FOLINI il coro limita le uscite per iniziare un periodo di formazione vocale al fine di uniformare il rinnovato organico e di raggiungere un livello adeguato allโ€™esibizione in pubblico. Viene a comporsi un Repertorio di studio che conta titoli di canti gregoriani e di polifonia popolare. Successivamente si avvicina alla musica colta contemporanea e, pur abbandonando il genere popolare tradizionale, inserisce in Repertorio il popolare kodalyano e il canto contemporaneo colto, tracciando le linee di una specificitร  repertoriale.